It.Cultura.Storia.Militare On-Line
invia stampa testo grande testo standard
Bookmark and Share
[HOME] > [icsm WORLD] > [Reportage: Vallo Alpino]
Vallo Alpino: Caposaldo Bramafam: Ricovero in caverna O
di Gianfranco Genta © (12/09)
Grazie alle precise indicazioni forniteci dall'amico Mattia abbiamo potuto raggiungere e visitare il Ricovero O,un'opera in caverna realizzata nel 1939 ad una quota di circa 1340 m slm. Ubicato a E del Forte Bramafam il Ricovero O presenta una pianta a U con due ingressi a baionetta. Era in grado di ospitare 16 uomini.

La difficoltà nel raggiungere il Ricovero, dovuta alla sua lontananza da ogni tracciato e la sua perfetta mimetizzazione lo hanno preservato nel corso degli anni da ogni atto vandalico o graffitaro. L'opera è perfettamente agibile e visitabile in sicurezza senza problemi. Si raccomanda di avere con se almeno una pila.

A coloro che sono interessati ad una visita si consiglia di parcheggiare l'autovettura all'inizio della strada sterrata che conduce al Forte Bramafam,nei pressi della provinciale per Bardonecchia e raggiungere le grange Bersac,una volta raggiunte dirigersi verso la Cappelletta e il crocifisso ligneo del Bersac quindi scendere verso il fondovalle,attraversare il sentiero che conduce al Centro 15,scendere ancora di qualche metro fino ad individuare una traccia di sentiero che scende in direzione di Bardonecchia fino a raggiungere un avvallamento,una volta raggiunto si prosegue sempre in direzione di Bardonecchia fino a raggiungere fino al punto in cui il percorso si fa ripido e scosceso. Si continua a scendere fino ad individuare alla nostra sx incastonato nella parete rocciosa l'ingresso principale del Ricovero O. Si consiglia la visita nel periodo in cui la vegetazione è scarsa e l'ingresso si può individuare più facilmente. Dal momento in cui si lascia l'autovettura si può preventivare un'ora scarsa di cammino. La visita descritta è stata effettuato dallo scrivente il 15 novembre 2009.

Foto 1: la cappelletta dei Santi Francesco e Chiara alle grange Bersac. Foto 2: il crocefisso ligneo del Bersac, scendendo da qui verso valle andremo a imboccare la traccia di sentiero verso il Ricovero O.
Foto 3: abbiamo già percorso tutto l'avvallamento e stiamo scendendo in un tratto di bosco scosceso in direzione dell'ingresso del Ricovero. Foto 4: attraverso la vegetazione ecco apparire il cemento dell'ingresso del ricovero.
Foto 5: l'ingresso principale del Ricovero O. Foto 6: se volete seguirmi iniziamo la visita.
Foto 7: la svolta a baionetta dell'ingresso. Foto 8: corridoio verso il camerone.
Foto 9: il vano che precede l'accesso al camerone. Foto 10: accesso al camerone.
Foto 11: il ricovero visto da E. Foto 12: nicchia lungo la parete N del ricovero.
Foto 13: nicchia della ventilazione. Foto 14: condutture dell'aria.
Foto 15: corridoio verso l'ingresso secondario. Foto 16: verso l'ingresso secondario.
Foto 17: scala in muratura verso l'ingresso secondario. Foto 18: termine della scala.
Foto 19: la svolta a baionetta dell'ingresso secondario. Foto 20: l'ingresso secondario visto dall'interno.
Foto 21: vista frontale dell'ingresso secondario. Foto 22: vista da NW dell'ingresso secondario.
Foto 23: vista da NE dell'ingresso secondario. Foto 24: l'accesso secondario visto dall'alto.
Foto 25: possiamo rientrare e dirigerci verso l'uscita. Foto 26: scendiamo la scala.
Foto 27: armatura in legno per nicchia. Foto 28: accesso al camerone.
Foto 29: il ricovero visto da W. Foto 30: nicchia e accesso verso l'uscita sul lato E del ricovero.
Foto 31: corridoio verso l'uscita. Foto 32: in fondo al corridoio l'inizio della svolta a baionetta.
Foto 33: siamo quasi all'uscita. Foto 34: l'ingresso principale visto dall'interno.
Foto 35: finalmente all'aperto, uno sguardo a Bardonecchia … Foto 36: … e un saluto agli amici di ICSM.
RIPRODUZIONE RISERVATA ©
[HOME] > [icsm WORLD] > [Reportage: Vallo Alpino]