Il Mef lancia un nuovo Bpt con rendimenti altissimi: tassi e data di inizio emissione

Gli investitori a caccia di ottimi rendimenti dovrebbero cerchiare in rosso sul calendario la data del prossimo 26 febbraio: ecco la novità in arrivo.

Siete in cerca di un investimento di media durata, con zero rischi e un rendimento allettante? La soluzione che fa per voi sta per essere immessa sul mercato. Il Mef ha comunicato i dettagli relativi alla nuova emissione del Btp Valore, una vecchia conoscenza dei risparmiatori italiani. L’appuntamento è per il prossimo 26 febbraio. Vediamo insieme tutte le informazioni utili al riguardo.

mef lancia nuovo btp tassi altissimi
Il Tesoro ha reso noti tutti i dettagli relativi alla nuova emissione del Btp Valore Icsm.it

La terza emissione del Btp Valore è destinata ai piccoli risparmiatori. Il pagamento delle cedole avverrà ogni tre mesi con rendimenti prefissati e crescenti nel tempo, sulla base del già rodato meccanismo di “step up”. Quanto alla scadenza, stavolta è di 6 anni, o meglio 3+3. Ma la notizia più ghiotta per i risparmiatori riguarda il premio fedeltà, più alto che in passato: sarà dello 0,7%. E non è tutto.

Il nuovo Btp Valore dalla A alla Z

Come accennato, la terza emissione del Btp Valore, sulla scia degli ottimi risultati ottenuti a giugno e ottobre dello scorso anno, avrà inizio lunedì 26 febbraio e si concluderà venerdì 1° marzo alle ore 13, salvo chiusura anticipata. L’ammontare dei tassi minimi garantiti nel primo e nel secondo triennio sarà comunicato venerdì 23 febbraio, prima dell’inizio del collocamento, mentre a fine emissione saranno comunicati i tassi finali.

mef lancia nuovo btp tassi altissimi
Il pagamento delle cedole del nuovo Btp Valore avverrà ogni tre mesi Icsm.it

Essendo rivolto principalmente ai piccoli risparmiatori, il Btp Valore potrà essere acquistato a partire da un minimo di 1.000 euro tramite home banking, se abilitato alle funzioni di trading online, o mediante la propria banca o all’ufficio postale presso cui si detiene un conto corrente con il conto deposito titoli. Il collocamento avverrà sulla piattaforma Mot (mercato telematico delle obbligazioni e titoli di Stato di Borsa Italiana) a cura di Intesa Sanpaolo e UniCredit.

Quanto alla tassazione, è come sempre quella agevolata per i titoli di Stato, pari al 12,5%, con esenzione dalle imposte di successione. Inoltre, i sottoscrittori potranno cedere in tutto o in parte il titolo prima della scadenza, senza vincoli e alle condizioni di mercato. Il capitale sottoscritto sarà comunque garantito a scadenza. Chi vuole e può ci faccia un pensierino.

Impostazioni privacy