Apple, le AirPods danno qualche problema? Perché succede e come farle funzionare correttamente

Gli AirPods possono dare alcuni piccoli problemi ma sono tutti estremamente risolvibili: ecco i consigli caso per caso.

Tra gli auricolari di alta gamma, la proposta Apple è tra quelle più apprezzate in assoluto. Il prezzo che supera il centinaio di euro, varia parecchio in base alla generazione scelta: quelli di terza sono i più costosi in assoluto, ma non sempre i preferiti in quanto poco ergonomici rispetto a quelli di seconda. Tante persone infatti continuano ad acquistare gli auricolari di seconda generazione, nonostante siano usciti prima, proprio perché più sottili e comodi per le orecchie.

Airpods Apple problemi
Airpods, come risolvere i problemi Icsm.it

Quando ci si reca in un Apple store, durante la scelta delle cuffie bluetooth viene offerta al cliente la possibilità di prova di tutte le varianti proprio per riuscire a capire quale sia il modello più adatto alla propria conformazione dell’orecchio.

Per quanto siano tra gli auricolari più resistenti nel tempo, però, gli airpods spesso presentano piccoli problemi di connessione ai dispositivi, che nella maggior parte dei casi è molto semplice risolvere, motivo per cui vengono preferiti a tanti altri marchi che propongono prodotti a prezzi molto più ridotti, ma che poi in realtà non risultano sempre performanti per via di problematiche che ne limitano l’utilizzo.

Come far si che le AirPods non diano alcun problema: ecco cosa sapere

Tra le più comuni per esempio la batteria che si scarica troppo velocemente, oppure la cattiva sincronizzazione dei due auricolari o la difficoltà a utilizzarne solamente uno, così come anche l’impossibilità di connessione a un dispositivo. Per Apple il problema è relativo, perché appunto come già raccontato, risolvibile con poco. Vediamo quindi caso per caso come agire.

Airpods Apple problemi
AirPods: quali problemi si possono verificare e come risolverli Icsm.it

In alcuni casi, se i propri AirPods si disconnettono, potrebbe essere un problema di accoppiamento: in questo caso basterà riporre gli auricolari nell’apposita custodia e riprovare da capo, nella maggior parte dei casi il problema si risolve in questo modo. Alle volte, invece, potrebbe essere utile cliccare su impostazioni, bluetooth e poi attivare l’opzione ‘Dimentica questo dispositivo’, per poi associarlo dall’inizio.

Per garantire il giusto funzionamento dei dispositivi associati bisogna sempre assicurarsi di averli aggiornati, nel caso in cui il problema persistesse, si può poi provare a riavviare lo smartphone o il macbook e poi sincronizzarli da capo agli auricolari. Se nonostante tutti questi tentativi gli AirPods continuano a disconnettersi potrebbe trattarsi invece di un danno al dispositivo, oppure, di un difetto di fabbricazione, ed è meglio rivolgersi a un centro Apple per andare sul sicuro.

Impostazioni privacy