English
Italiano
MENU PRINCIPALE
ORGANIZZAZIONE
PREPARAZIONE
STORIA
DATI TECNICI
Award ricevuti
Date un'occhiata!
HTML 4.01 valido
convalida HTML 4.01!
Preparazione: tecnica - Sottomenu
Artiglierie e tiro Siluri e bombe di profondità Radar ed ecogoniometro Radiocomunicazioni   Basi navali Aviazione navale

La preparazione tecnica

La preparazione tecnica della Regia Marina sembrava, di massima, in linea con i tempi e con le altre potenze.

Apparecchio per la direzione del tiro antisilurante   Si erano fatti, tra gli anni '20 e la fine degli anni '30 molti progressi nella direzione di tiro delle navi, ed erano stati adottati buoni apparecchi di punteria generale, centrali meccanizzate, buoni inclinometri, telemetri e gimetri.

L'adozione di grandi proiettori manovrati a distanza, le dotazioni di proiettili illuminanti e a codette luminose, nonché le cariche a vampa ridotta per i cannoni di piccolo e medio calibro, davano la sensazione di essere al passo con le altre Marine anche per quanto riguardava il combattimento notturno.

Questa sensazione di essere tecnicamente preparati agli aspetti moderni della guerra si riscontrava anche nel campo delle armi subacquee, grazie agli ultimi tipi di siluro di costruzione nazionale, alle bombe di profondità con carica ad alto esplosivo maggiorata ed alle mine automatiche con sistema di ancoraggio a grande profondità.

Purtroppo, all'atto pratico, la Regia Marina, dopo dolorose esperienze dirette, dovette riscontrare che esistevano delle gravi mancanze nella sua preparazione tecnico-scientifica, alle quali non sempre si potè porre rimedio nel corso della guerra, data la scarsa potenzialità tecnica ed industriale dell'Italia dell'epoca.

E' un gran peccato che, prima dell' entrata in guerra, la Marina italiana non abbia fatto tesoro dell'esperienza bellica tedesca. Purtroppo mancò, come già detto per i sommergibili, ogni scambio utile di informazioni tecniche tra le due Marine, sia prima che dopo l'intervento dell'Italia nella guerra comune.

E' anche giusto sottolineare che tutte le Marine si presentarono all'inizio della guerra con diversi inconvenienti tecnici, tanto per fare un esempio il funzionamento dei siluri sia tedeschi che americani ebbero per i primi mesi di guerra un funzionamento incerto ed erratico, fino a che non vennero messi a punto. Tuttavia tali deficienze tecniche pesarono meno e meno a lungo in altri Paesi che non in Italia, perchè questi Paesi si appoggiavano a organizzazioni industriali più sviluppate di quella italiana, e non avevano quella mancanza di materie prime che caratterizzò negativamente lo sviluppo dell'attività industriale bellica dell'Italia.


Inizio pagina

CONTATTI E RICERCA


Cerca nel sito: Google
Nota: "Children's Online Privacy Protection Act"
La Children's Online Privacy Protection Act del 21 aprile 2000 è una regolamentazione americana, ma che mi sembra corretta. Di conseguenza, se avete meno di 13 anni, vi invito a non inviare informazioni personali a questo sito sia firmando il mio guestbook che mandandomi email che contengano il vostro nome, età, indirizzo email, o qualsivoglia informazione personale o che permetta di contattarvi. Per inviare a questo sito informazioni personali dovete ottenere il permesso dei vostri genitori.

Il contenuto del sito non può essere pubblicato o messo in mirroring su un altro server senza permesso scritto del webmaster.