Chiede all’intelligenza artificiale di farle da personal trainer: i risultati sono incredibili

L’intelligenza artificiale allena ed è capace di creare allenamenti in base alle proprie caratteristiche fisiche e agli obiettivi.

Con il caro vita così alto sempre meno persone possono permettersi di allenarsi con il personal trainer, e sono costrette ad adattarsi alle palestre. Questo sovraffollamento delle strutture non ha fatto altro che aumentare i prezzi, rendendo difficile permettersi anche un semplice abbonamento mensile. Oltre ai prezzi esorbitanti, si aggiunge il fatto che negli orari di punta succede che i macchinari sono sempre occupati e si rischia di dover aspettare per lungo tempo per averne uno disponibile.

Personal trainer e intelligenza artificiale
Personal trainer e intelligenza artificiale, ecco come funziona Iicsm.it

Il problema è relativo soprattutto alle città: per esempio a Milano i due orari inaccessibili sono 19-20 e in pausa pranzo 12-13, questo perché la maggior parte degli abbonati alla palestra cercano di ritagliarsi del tempo per l’allenamento ma gli orari d’ufficio sono tutti molto simili. A risolvere il problema arriva l’intelligenza artificiale?

ChatGPT come personal trainer? Ecco i risultati ottenuti e quel che è capace di fare l’intelligenza artificiale

Questo non si può dire con certezza, ma ChatGPT ha dimostrato di essere un ottimo personal trainer se ben ‘istruito’. In questo senso, se vengono date le giuste informazioni sulle proprie problematiche fisiche, sulla fisicità e sulla tipologia di allenamento che si vuole fare, considerando l’obiettivo finale, ChatGPT riesce a creare un’ottimo percorso da seguire in modo completamente gratuito.

Personal trainer e intelligenza artificiale
Intelligenza artificiale e personal trainer: come funziona? Icsm.it

Anche una TikToker ha mostrato sul suo account come è riuscita a far capire a ChatGPT di che tipologia di programma avesse bisogno e dei successivi risultati ottenuti. “Se sei come me, probabilmente non puoi permetterti un vero personal trainer, allora questa soluzione funzionerà” spiega nei video Miranda, una tiktoker americana che si divide tra New York City e Los Angeles. Con le informazioni che ha inserito, ChatGPT ha proposto un piano di allenamento quotidiano per risultati ottimali, facendo focus sugli esercizi specifici, ma anche sulle ripetizioni e le attrezzature che si dovrebbero adottare, tutto questo in modo completamente gratuito.

Il video andato virale ha ottenuto più di mezzo milione di visualizzazioni e sempre più persone stanno condividendo i loro progressi con gli allenamenti su misura proposti dall’AI. Un bel problema per i personal trainer, certamente, ma c’è anche da sottolineare che allenamenti del genere sarebbero da consigliare solo a persone sane, anche con estrema cautela, perché in caso di patologie ChatGPT potrebbe sbagliare completamente programma non avendo abbastanza informazioni a riguardo.

Quindi sì, i chatbot sono capaci di diventare PT, ma non di certo sostituendo i Personal Trainer in carne e ossa che prendono in considerazione anche lo stato fisico di quel momento, lo stato emotivo e tante altre componenti utili a creare allenamenti veramente efficaci e non pericolosi per la salute. Inoltre, potrebbe essere anche uno strumento d’aiuto per i medici per consigliare terapie d’allenamento blande per i propri pazienti.

Impostazioni privacy