Gli oggetti più ‘improbabili’ che i viaggiatori dimenticano in Taxi: la lista è molto ‘particolare’

Gli oggetti che i viaggiatori dimenticano in Taxi, la lista è lunga e molto particolare. Si può perdere e ritrovare di tutto.

Chi vuole viaggiare felice deve viaggiare leggero“, scriveva Antoine de Saint-Exupéry. In questa frase si nasconde una delle più grandi verità per gli esseri umani. Un’affermazione che conosce diverse interpretazioni, ma la verità è che ci sono molte persone che proprio non riescono a rinunciare al comfort.

oggetti dimenticati sui taxi
Le persone smarriscono degli oggetti insoliti nei Taxi, la lista più divertente Icsm.it

Tra borse straripanti di prodotti di varia natura e valigie che a malapena riescono a chiudersi, affrontiamo le nostre avventure. Infatti, possono diventare frustranti e “drammatiche” quando perdiamo o dimentichiamo qualcosa durante un viaggio. Succede molto più spesso di quanto vorremmo, di smarrire qualcosa durante un viaggio. Lo confermano le esperienze e anche FREENOW, fornitore di mobilità, che ha stilato la lista dei Paesi e delle città più smemorate d’Europa e l’elenco degli oggetti più strani dimenticati nei taxi. Esploreremo quali sono.

Gli oggetti più dimenticati in Taxi: i ritrovamenti divertenti

Gli Italiani sono un popolo di viaggiatori smemorati. Tutta colpa della fretta o della distrazione, quella che ci fa smarrire le cose quando siamo in viaggio o ci spostiamo da una parte all’altra della città con un taxi. Il momento in cui si è più smemorati, secondo FREENOW, è il lunedì mattina e non fatichiamo a immaginare i motivi. Tra gli oggetti smarriti più frequentemente ci sono: i telefoni, le borse e le chiavi. La cosa più strana dimenticata in un taxi? Una piscina gonfiabile.

Secondo la lista dei Paesi più smemorati d’Europa, l’Italia conquista la quarta posizione seguendo Francia, Grecia e Regno Unito che si piazzano sul podio. I più attenti, invece, sono Spagna, Germania e Polonia, particolarmente propensi a prendersi cura dei loro effetti personali. Al 5° posto, invece, troviamo l’Irlanda. Diversa è, invece, la classifica delle città più smemorate d’Europa, dove l’Italia è presente solo con una città: Milano. Conquistano il podio, invece, Dublino, Londra e Madrid. Seguite poi da Barcellona, Parigi, Varsavia, Berlino, Atene, Amburgo e Valencia.

oggetti dimenticati sui taxi
Per evitare di smarrire gli oggetti in Taxi è bene ricordare il numero dell’auto prenotata Icsm.it

Ci sono degli oggetti che proprio non immagineremmo mai di trovare in un taxi, sono i più strani mai dimenticati. Cellulari e chiavi, come abbiamo anticipato, sono gli oggetti più dimenticati dai passeggeri nei taxi, ma insieme a questi troviamo tutta una serie di cose davvero particolari.

Cellulari, borse e chiavi, conquistano il podio, seguiti poi da auricolari, cuffie e Airpods, portafogli e occhiali da sole e da vista. Alla lista dei più comuni si aggiungono anche i gioielli. Tra gli oggetti più strani dimenticati a bordo di un taxi, invece, troviamo una piscina gonfiabile e l’ecografia di un bambino, un contratto di lavoro e una ferita finta insieme a un tubetto di colla. Seguono le extension per capelli, una scimmia di marmo, panini con parmigiano e pancetta, lampada UV per unghie, un tutore medico per il collo e persino un martelletto neurologico del medico.

Secondo le analisi “Lost & Found” di FREENOW, non sono poche le cose dimenticate ogni giorno dai passeggeri dei taxi, soprattutto nel mese di dicembre. Massima attenzione, quindi, a chi viaggia con regali di Natale al seguito.

Impostazioni privacy