Roaming like at home: di cosa si tratta e perché è importante per i tuoi viaggi all’estero

Che tu sia un viaggiatore occasionale o un nomade digitale, questa novità permette di rimanere connessi senza sorprese sul fronte economico.

C’è stato un tempo in cui spostarsi in giro per il mondo significava affrontare difficoltà e costi aggiuntivi non indifferenti, con le spese telefoniche che andavano a costituire una voce di grande rilievo nel bilancio di ogni viaggio. Oggi, per fortuna, quel periodo sempre essere finito e la maggior parte dei cittadini europei può spostarsi tranquillamente all’interno del territorio dell’Unione, senza pericolo di ritrovarsi inaspettatamente addebitate decine e decine di euro di traffico telefonico.

come funziona il roaming
Il roaming non è più un pensiero per i viaggiatori europei Icsm.it

Tutto questo è possibile grazie a “Roaming like at home”, un’iniziativa rivoluzionaria dell’Unione Europea che sta trasformando il modo in cui milioni di persone viaggiano. Introdotto nel giugno 2017, il “Roaming like at home” è un regolamento dell’UE che permette ai viaggiatori di utilizzare il traffico telefonico senza costi aggiuntivi in altri Paesi dell’UE e dell’Area Economica Europea (che include Islanda, Liechtenstein e Norvegia). E ora questa iniziativa è stata giustamente prorogata.

Qualità e servizi migliorati per milioni di utenti

Nell’aprile 2022, il Parlamento Europeo e il Consiglio hanno esteso questa politica per altri 10 anni, fino al 2032. Questo testimonia il successo e l’importanza del servizio per i cittadini dell’UE. Dati i benefici che offre ai viaggiatori, è chiaro perché questa decisione abbia ricevuto un ampio sostegno.

Il roaming come a casa ha trasformato l’esperienza di viaggio per circa 170 milioni di persone. Un esempio eclatante è l’aumento dell’uso del roaming dati: secondo le stime dell’UE, nel solo 2019 il traffico dati in roaming è aumentato ben 17 volte rispetto all’anno precedente all’introduzione di questa politica.

cosa è il roaming like at home
Il “Roaming like at home” è un tassello fondamentale nella strategia di trasformazione digitale dell’UE Icsm.it

Sebbene il roaming come a casa sia un’iniziativa straordinaria, ci sono alcune cose importanti da tenere a mente. Primo, questa politica è pensata per i viaggi brevi e occasionali. Se il tuo soggiorno all’estero si protrae, potresti dover affrontare tariffe differenti. Inoltre, mentre le chiamate e i messaggi non hanno limitazioni, il traffico dati potrebbe in realtà essere soggetto a condizioni diverse, specialmente se hai un piano dati illimitato nel tuo Paese di origine.

L’estensione del “Roaming like at home” fino al 2032 è quindi una notizia eccellente per i viaggiatori frequenti in Europa. Questa politica non solo elimina le preoccupazioni per le spese impreviste, ma incoraggia anche una maggiore mobilità e connessione, fondamentali in un’era sempre più digitale.

Impostazioni privacy