It.Cultura.Storia.Militare On-Line
invia stampa testo grande testo standard
Bookmark and Share
[HOME] > [icsm ARTICOLI] > [da icsm: OdB]
Kwantung Army
by Jaco - 6/01/02
[torna indietro]
Mi scuso se ci ho messo un po' a leggere tutti i messaggi del tread sulle forze giapponesi; comunque, al 7 dicembre 1941 l'Armata del Kwantung disponeva di 5 Armate (in realtà Corpi d'Armata): III su 9º e 12º divisione fanteria; IV su 1º, 14º e 57º divisione fanteria; V su 11º e 24º div. fanteria; VI composta dalla sola 23º div. fanteria. Le riserve dell'Armata comprendevano la 10º, 28º e 29º div. fanteria, ed i reggimenti carri 4, 5, 9, 10, 11, 12 e 13.
Lungo il confine mancese erano poi disponibili le "unità di guarnigione del confine " formazioni statiche autonome dotate di aliquote di artglieria, di forza variabile, tra i 3000 e gli 8000 uomini (poche). Le unità di guarnigione vennero mobilitate man mano, ed inizialmente solo 5 di esse erano attive. Le GU giapponesi dell'Armata del Kwantung avevano efficenza variabile, elevata per la 9º e 14º div., scarsa per la 11º, 29º, 28º e 57º. Le divisioni poi erano strutturate in modo diverso, la 14º e la 29º erano divisioni standard tipo B, le altre divisioni rinforzate tipo A, (il che non significa avessero più complemneti delle divisioni tipo B, anzi...). I reggimenti carri avevao sulla carta 950 uomini e 85-90 carri tra leggeri e pesanti, divisi in 3 compagnie miste ed una leggera, più i comandi. I reggimenti tipo delle divisioni rinforzate erano di 4830 uomini, ma in realtà essi venivano strutturati su 2800 circa; per il resto erano divisioni triangolari abbastanza convenzionali nella struttura, se non per la 4º compagnia di ogni reggimento, il reggimento (battaglione) esplorante su 5 compagnie miste con tankette (10) e cavalli (130), la dotazione di artiglieria con la compagnia armi pesanti di ogni battaglione dotata di una batteria di pezzi da 70mm; la dotazione di una divisione standard (sempre sulla carta) era decisamente meno forte in termini di artiglieria (30 pezzi contro oltre 70) e di uomini per reggimento (2830) anche se alla fine anche le divisioni rinforzate avevano lo stesso organico di quelle standard per la fanteria. Se interessa un confronto con le divisioni sovietiche dell'Estremo Oriente fatemi sapere. [segue sotto]

Jaco

Post di Jaco - 07/01/02

La mobilitazione sovietica portò anche nei distretti militari dell'Estremo Oriente e del Trans Baikal pesanti ristrutturazioni, modifiche e trasferimenti; tuttavia specie nelle 4 armate del primo, restarono comunque un numero elevato di divisioni; vennero depauperati i distretti dell'Asia Centrale e della Siberia, ma le regioni fortificate della 1º, 2º, 15º e 25º Armata diediero vita ad altrettante divisioni fucilieri. Solo nella zona di competanza della 1º Armata erano presenti la 103º, 104º e 109º regione fortificata, trasformate in divisioni fucilieri. La disposizione sul campo, la logistica e le difese sovietiche per l'Armata del Kwantung erano un osso troppo duro; il fatto che nei distretti di confine fossero state curate particolarmente talune unità come il Corpo Fucilieri Autonomo del Trans Baikal, le cui unità non vennero quasi toccate nonostante tutto, dissuase i giapponesi da mosse contro l'URSS. Inoltre negli stessi distretti vi fu una mobilitazione massiccia che diede vita a parecchie delle unità poi trasferite ad Ovest. In finale: il rapporto di forze non era tale da garantire in nessun caso un positivo risultato, inoltre i giapponesi avevano ancora memoria delle disfatte subite nel corso degli scontri dell'agosto '39.

Jaco
[HOME] > [icsm ARTICOLI] > [da icsm: OdB]